Indietro

Testa di moro Uomo Piccola bianco/ruggine

La tradizione di realizzare portapiante a forma di testa nasce da una leggenda secondo la quale una fanciulla Palermitana avrebbe mozzato il capo al suo amato Arabo non essendo riuscita altrimenti a convincerlo di restare per sempre al suo fianco nella città della conca d'oro.Per rendere poi "sacro" il ricordo del suo unico amore vi piantò nel capo del basilico che essendo cresciuto rigoglioso avrebbe destato l'invidia dei vicini che si fecero fare delle teste in terracotta per coltivarvi la pianta del re.
14 cm
11 cm
10 cm
 
PREZZO
30.00€